Ricerca

21 MAG 2020

Notizie

Su Il Sole 24 Ore un approfondimento sulla tecnologia di Fameccanica

Una macchina per produrre mascherine in grado di gestire 800 pezzi al minuto, “la più veloce al mondo in grado di moltiplicare la capacità attuale per dare al Paese la possibilità di gestire l’emergenza”. Con queste parole Alessandro Bulfon, Direttore Generale di Fameccanica, commenta il progetto industriale realizzato da Fameccanica, l’azienda joint venture tra Angelini e Procter & Gamble che opera nell’automazione e nella robotica con sedi in Italia, Nord America e Cina. Al progetto, Il Sole 24 Ore dedica oggi 21.5.2020 un articolo.

L’articolo sottolinea la complessità di un progetto che ha visto fino a 200 persone lavorare sette giorni su sette per rispondere alle esigenze legate all’emergenza Covid. Tra le macchine, 25 sono state messe a disposizione del Commissario Straordinario per l’Emergenza.

Abbiamo messo a disposizione di questo progetto per il Paese un team di persone che ha lavorato senza sosta e in costante sinergia. Le ringraziamo per la passione e l’impegno, che ci hanno consentito di rispondere in tempi record alla sfida” ha commentato Alberto Capponi, Amministratore Delegato di Angelini Holding.