Ricerca

1 DIC 2020

Notizie

Sergio Marullo di Condojanni (Angelini Holding) nell’Advisory Board del G20 Business Summit - B20

Il 1° dicembre l’Italia ha assunto per la prima volta la presidenza del G20, il più importante foro di collaborazione internazionale fra economie industrializzate e paesi emergenti. In parallelo, Confindustria in qualità di principale organizzazione di rappresentanza delle imprese italiane, è chiamata a organizzare il G20 Business Summit (B20), il più autorevole fra gli Engagement Groups ufficiali istituiti dal G20.

Riservato alle imprese e alle loro organizzazioni di rappresentanza, il B20 annovera ogni anno oltre 1.000 delegati dei paesi G20 per circa 3.000 partecipanti, in rappresentanza di una comunità d’affari di oltre 6,5 milioni di imprese fra cui tutte le principali corporate mondiali.

Angelini Holding, la holding industriale dell’omonimo gruppo protagonista dell’economia del Paese da oltre un secolo, fa parte del ristretto numero di realtà industriali italiane che coadiuverà Confindustria nella realizzazione del B20. Il Vice Presidente e Amministratore Delegato di Angelini Holding, Sergio Marullo di Condojanni, infatti, è uno dei membri dell’Advisory Board del B20. 

Obiettivo principale del B20 è formulare raccomandazioni di policy alla Presidenza G20 di turno su un ampio novero di settori di interesse per il sistema industriale globale.

Il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, ha affidato ad Emma Marcegaglia (Presidente e CEO di Marcegaglia Holding, Past President di Confindustria, Businesseurope ed Eni) la guida dell’intero processo in qualità di B20 Chair.

Un selezionato numero di CEO, rispettivamente italiani ed internazionali, la assisteranno nell’indirizzo generale e nell’azione di advocacy attraverso il citato Advisory Board ed un International Advocacy Caucus. Dell’Advisory Board fanno parte, oltre Sergio Marullo di Condojanni, anche i seguenti top manager: Nerio Alessandri (Technogym), Marco Alverà (Snam), Marco Bizzarri (Gucci), Alberto Bombassei (Brembo), Sonia Bonfiglioli (Bonfiglioli Riduttori), Diana Bracco (Bracco), Silvia Candiani (Microsoft Italia), Giuseppina Di Foggia (Nokia Italia), Antonio Donnarumma (Terna), John Elkann (Exor), Gabriele Galateri di Genola (Assicurazioni Generali), Francesco Giordano (Unicredit), Marco Hannappel (Philip Morris Italia), Fabrizio Palermo (Cassa Depositi e Prestiti), Pietro Salini (Webuild), Marco Tronchetti Provera (Pirelli), Ermenegildo Zegna (Zegna). I membri dell’International Advocacy Caucus saranno ufficializzati nelle prossime settimane.

 

Leggi il comunicato stampa di Confindustria qui: https://www.confindustria.it/home/media/comunicati-stampa 

 

Visita il sito del G20 Business Summit qui: https://www.b20italy2021.org/